Dermatite seborroica del cuoio capelluto: cause, sintomi e trattamenti

Dermatite seborroica del cuoio capelluto: cause, sintomi e trattamenti

Cos’è la dermatite seborroica e quali sono i sintomi?

 

La dermatite seborroica è una condizione infiammatoria che tende a manifestarsi soprattutto a livello del cuoio capelluto, ma può presentarsi anche in altre zone ricche di ghiandole sebacee come viso e torace. L’origine di questa patologia non è del tutto chiara ma si ritiene sia dovuta a un'iperattività delle ghiandole sebacee che determina un’eccessiva proliferazione dei lieviti Malassezia Furfur normalmente presenti sulla cute. Questo squilibrio innesca una risposta infiammatoria a cui l’organismo risponde aumentando il ricambio cellulare della pelle (responsabile della forfora e desquamazione) e incrementando ulteriormente la produzione di sebo come difesa e protezione. 

 

Nell’adulto la dermatite seborroica a livello del cuoio capelluto tende a cronicizzare, con periodiche esacerbazioni caratterizzate da irritazione, accompagnate da intenso prurito, comparsa di forfora secca o grassa e desquamazioni biancastre che, se non trattate, tendono a diventare gialle e untuose. Nei casi più gravi compaiono croste e lesioni squamose anche lungo l’attaccatura dei capelli, dietro le orecchie, sulle sopracciglia e intorno al naso.

 

Questo disturbo può manifestarsi anche nella prima infanzia (in particolare nei primi 3 mesi di vita) e viene comunemente indicato come crosta lattea. Si caratterizza per la presenza di crosticine di colore giallognolo sul cuoio capelluto e per l’assenza di prurito. Nella maggior parte dei casi con la crescita tende alla risoluzione spontanea.

 

Per riassumere, i sintomi della dermatite seborroica che interessano il cuoio capelluto sono:

  • Rossore e prurito della zona interessata;
  • Forfora;
  • Desquamazioni e croste.

 

Dermatite seborroica: le cause

 

Esistono diversi fattori che sembrano essere coinvolti nella comparsa della dermatite seborroica: stress fisico e mentale, alterazioni ormonali, predisposizione genetica, anomalie del sistema immunitario, deficit nutrizionali e carenze vitaminiche. Anche i fattori climatici hanno un ruolo importante, infatti la sintomatologia tende a peggiorare con il freddo mentre migliora d’estate con l’esposizione solare. 



Come trattare la dermatite seborroica: i prodotti consigliati per la cute sensibile

 

 

Per un efficace trattamento della dermatite seborroica a livello del cuoio capelluto, consigliamo l’utilizzo di shampoo trattanti specifici che ostacolano la proliferazione di lieviti e funghi, riducono l’infiammazione e il prurito, e regolano la velocità di rigenerazione delle cellule cutanee. Si contrasta in questo modo la desquamazione responsabile della forfora e si favorisce il ripristino del normale equilibrio cutaneo.

 

In caso di dermatite seborroica intensa, puoi provare Nizoral. Nizoral è uno shampoo antimicotico a base di Ketoconazolo al 2%, attivo sui lieviti e funghi responsabili della dermatite seborroica, da utilizzare due volte alla settimana per 2-4 settimane di trattamento.

 

Kerium DS anti-forfora è uno shampoo purificante intensivo anti-prurito e anti-ricomparsa che combina l’azione antibatterica e antimicotica del Piroctone Olamina a quella esfoliante di Acido Salicilico e LHA, facilitando in questo modo la pulizia e purificazione del cuoio capelluto. Da utilizzare due volte alla settimana per 4 settimane. 

 

Per mantenere i risultati a lungo, consigliamo di proseguire il trattamento con lo shampoo micro-esfoliante Kerium antiforfora utilizzabile per lavaggi frequenti, in formulazione gel per forfora grassa e crema per forfora secca. 

Kelual DS è uno shampoo trattante per forfora severa, elimina a lungo la forfora e lenisce la sensazione di prurito. Contiene Ciclopiroxolamina e Piroctone Olamina che agiscono in maniera sinergica per contrastare la proliferazione di Malassezia Furfur. Da utilizzare tre volte alla settimana per due settimane e successivamente una volta alla settimana per prevenire la ricomparsa.

 

Dalla ricerca Vea, Vea Shampoo Antiforfora è un olio shampoo antiforfora adatto anche per il trattamento della crosta lattea dei neonati. A base di Piroctone Olamina, contrasta la forfora secca e grassa ed è ricco in Vitamina E ad azione antiossidante e ricostituente del film lipidico della cute e dei capelli che lo rendono adatto ad un uso frequente anche nei neonati.

 

I farmacisti della parafarmacia di Gerenzano

Elisa D., Emiddio S. e Diego T.



Più Medical Parafarmacia, un marchio registrato da G.S.M. Srl | Powered by Marketing Informatico