Thermacare Schiena Fasce Riscaldanti 2 Pezzi | Più Medical
-15%
Prezzo predefinito 11,45 € Prezzo speciale 9,73 € -15% Risparmio: 1,72 €
Il prezzo più basso negli ultimi 30 giorni: 9,15 €
Immediata

Thermacare Schiena Fasce Riscaldanti 2 Pezzi

MINSAN
981076060
Maggiori Informazioni
Tipologia Fasce
Zona Schiena
Produttore ANGELINI SpA
Marchio THERMACARE
 
  • Spedizione GRATUITA a partire da 39.90€
  • Servizio
    Clienti
  • Pagamenti
    Sicuri

THERMACARE SCHIENA FASCE RISCALDANTI 2 PEZZI

 

Descrizione
Fascia di materiale soffice e confortevole con speciali celle brevettate che contengono componenti naturali (ferro, carbone, sale ed acqua) che al contatto con l’ossigeno dell’aria sviluppano calore. Se applicato per 8 ore, il calore costante di ThermaCare dona sollievo prolungato dal dolore no a 16 ore.
Il calore prolungato, a temperatura costante, aumenta la circolazione del sangue nei tessuti, producendo effetti antidolori ci e rilassando la muscolatura, in quanto:
• porta più ossigeno ai tessuti danneggiati, aiutando il muscolo a ritornare allo stato di benessere;
• stimola le terminazioni nervose, sensibili alla temperatura, interrompendo la trasmissione del dolore e favorendo così il rilassamento muscolare.
Efficace e mirato contro i dolori muscolari e delle articolazioni dovuti ad affaticamento e tensione muscolare, distorsioni, stiramenti e artrite.
Adatto per i dolori cronici e occasionali.
Agisce direttamente sul punto del dolore.
Non contiene farmaci.
È facile da usare, confortevole da indossare, sottile, discreto, privo di odore. Monouso.
Ha una taglia unica per uomini e donne.
Clinicamente testato per rilassare i muscoli tesi.

Modo d'uso
Aprire l'involucro quando si è pronti per l'uso. ThermaCare può impiegare fino a 30 minuti per raggiungere la sua temperatura terapeutica. Posizionare sull'area dolente con la parte più scura delle celle rivolta verso la pelle ed allacciare la fascia. Al di sopra dei 55 anni d'età, indossare ThermaCare sopra un sottile capo di vestiario (tessuto), non a contatto diretto con la pelle. Per una massima efficacia, vi raccomandiamo d'indossare ThermaCare per 8 ore.
Il prodotto può essere gettato caldo o freddo tra i normali rifiuti domestici.

Avvertenze
Non utilizzare in caso di:
• se il contenuto delle celle fuoriesce e/o la fascia è danneggiata;
• con creme o unguenti medicati, cerotti o altre fonti di calore;
• sulla pelle graffiata o escoriata;
• su lividi e gonfiori comparsi nelle ultime 48 ore;
• sulle zone corporee insensibili al calore;
• da persone che non siano in grado di seguire tutte le istruzioni d'uso o che non siano in grado di rimuovere il prodotto da sole, inclusi bambini e anziani non autosufficienti.

Chiedere il parere del proprio medico prima dell’uso nei casi di diabete, problemi di circolazione, malattie cardiache, artrite reumatoide e gravidanza.
Questo prodotto può causare scottature. Per ridurne il rischio:
• Controllare periodicamente la pelle per verificare la presenza di eventuali segni di irritazione o scottature e, nel caso si riscontrassero, sospendere subito l'uso.
• Qualora si avvertisse una sensazione di calore eccessiva, interrompere l'uso o indossare ThermaCare sopra un capo di vestiario, non a contatto diretto con la pelle.
• Al di sopra dei 55 anni d'età, il rischio di scottature aumenta con il passare degli anni, indossare ThermaCare sopra un capo di vestiario e non utilizzare la fascia quando si dorme.
• Per evitare un aumentato rischio di ustioni, rimuovere il prodotto prima di sottoporsi a esami RM (Risonanza Magnetica).
• Non usare per più di 8 ore nell'arco di 24 ore.
• Non esercitare una pressione eccessiva sul prodotto indossato.

Interrompere l'uso e consultare un medico qualora si notasse fastidio, irritazione, bruciore, gonfiore, arrossamento o qualsiasi altro cambiamento persistente a livello della pelle nella zona dove si è indossato il prodotto oppure qualora il dolore aumentasse o rimanesse invariato dopo 7 giorni.
Le celle che generano calore contengono ferro (circa 2 grammi). Se il ferro entra in contatto diretto con la pelle o con gli occhi rimuovere la fascia, sciacquare abbondantemente con acqua e consultare il medico immediatamente. Anche in caso di ingestione accidentale consultare il medico.
Tenere fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.
Evitare di scaldare il prodotto in alcun modo (es. forno a microonde) o cercare di riscaldarlo, poichè la fascia potrebbe prendere fuoco.
Non utilizzare oltre la data di scadenza indicata sulla confezione e sull'etichetta.

Formato
Confezione da 2 pezzi.


Leggi tutto

Puoi pagare in tutta sicurezza scegliendo carta di credito o Paypal.

Il prodotto ha disponibilità immediata: essendo già presente nel nostro magazzino verrà preparato il giorno stesso.

Per ordini effettuati dal lunedì a venerdì entro le ore 13.00 i pacchi verranno spediti il giorno stesso!

Spediamo in tutta Italia, isole comprese in 24/72h lavorativi!

Le spese di invio sono GRATUITE da 39,90 € (Spese di spedizione e sconti esclusi) direttamente presso l'indirizzo a te più comodo.

ThermaCare è un rimedio per il dolore: scopri come trattare i dolori muscolari e mestruali.

CHE COS’È IL DOLORE

“Dolore” è un termine generico che descrive sensazioni spiacevoli percepite nel corpo. Il dolore nasce dall’attivazione del sistema nervoso. Tutti proviamo questa sensazione sgradevole. Intensità e durata del dolore sono però diverse per ciascuno di noi. Non vi è dubbio che, in ogni caso, il dolore sia fastidioso e limitante. Quando percepiamo dolore, vorremmo sempre liberarcene il prima possibile.

Al tempo stesso, però, il dolore funge da segnale di allarme da parte dell’organismo. Il dolore ci comunica che una parte del nostro corpo ha bisogno di attenzione, perché qualcosa non va. Il dolore acuto aiuta a rilevare per tempo i problemi fisici. Si tratta di un dolore dovuto a una causa specifica (una certa malattia o lesione), che dura qualche giorno o qualche settimana. Il dolore cronico, d’altra parte, è considerabile come uno stato di malattia, può derivare da particolari stati psicologici; si protrae a lungo e non è possibile predire con certezza quando si risolverà.

DA DOVE NASCE IL DOLORE MUSCOLARE

Il dolore viene innescato da stimoli fisici, termici o chimici che superano la soglia di tolleranza personale.

  • Vengono stimolati i recettori del dolore (nocicettori) del corpo.
  • Gli impulsi sono elaborati attraverso il midollo spinale e trasmessi al cervello.
  • Più impulsi arrivano, maggiore è la percezione consapevole del dolore.

Gli impulsi dolorosi non vengono trasmessi soltanto dal midollo spinale al cervello, ma anche elaborati sotto forma di reazioni riflesse:

  • Un numero maggiore di impulsi dolorosi, per esempio causato da una postura costantemente scorretta e dal dolore a essa associato, si traduce in una maggiore attività riflessa, che produce “contrazioni” del muscolo scheletrico.
  • I muscoli contratti ricevono una minore quantità di sangue, fattore che contribuisce allo stato di dolore.
Più Medical Parafarmacia, un marchio registrato da G.S.M. Srl